Sculco sceglie Rori De Luca: l’assessore in odore di conflitto d’interessi

Dopo la mancata elezione in consiglio comunale, Rori De Luca c’è entrato di prepotenza a un anno dall’insediamento del povero Ugo Pugliese. Nel 2016, Rori, prese poco meno di 100 voti (alla faccia dell’«uomo di successo») ma Enzo Sculco gli promise che non lo avrebbe dimenticato. Nel frattempo, il buon Rorino, prese in mano la Cross Legal Consulting, società alla quale Enzo Sculco si è affidato per  gestire la negoziazione tra Comune di Crotone ed Eni in vista delle (chiacchierate) attività di bonifica. Ha scelto un soggetto esterno e lo ha fato in modo diretto, senza gara. Una parcella di 39.000 euro, infatti, non impone obblighi di concorrenza e permette l’assegnazione libera.

Questo particolare è il fulcro intorno al quale ruota il palese conflitto d’interessi che c’è tra la nomina di De Luca ad assessore all’urbanistica (il più strategico ed economicamente importante tra tutti gli assessorati) e la scelta di Sculco di foraggiare con 39.000 euro la società di consulenze che fino a 15 giorni fa era gestita dalla stessa persona che, messo alla prova dei voti, riuscì a prenderne meno di 100. A dimostrazione, se ce ne fosse ancora bisogno, di come Pugliese conti zero e il Comune di Crotone sia diventato (anzi, ritornato) di proprietà esclusiva della famiglia Sculco.

Tra le tante società a cui il Comune di Crotone poteva affidarsi (magari attraverso una gara), Sculco ha scelto proprio quella gestita, fino a un minuto prima, dal neo assessore. Probabilmente hanno stilato una lista, si sono bendati gli occhi e hanno puntato il dito su una a caso. Sarà andata certamente così. Assolutamente. Non ci sono dubbi.

Ovviamente questa trave è sotto gli occhi di tutti, ma gli unici a non essersene accorti sono quelli di FantaPol che hanno sfruttato l’occasione per mistificare la realtà, raccontando di una giunta, quella Sculco – Pugliese, strabordante di competenze e professionalità. A queste si aggiungerebbero, secondo l’attuale bollettino online di via Roma 128, quelle di Rori De Luca che, nell’intervista (ancora online, non come quella di Ugo) rilasciata al solito tizio che non si firma, ne ha sparate tantissime.

L’«uomo di successo», «tornato a Crotone» perché «stufo di giudicare l’insuccesso degli altri» (poteva partire dal suo alle scorse comunali, ma vabbè), ha avuto il barbaro coraggio di dire che da quando c’è «il mio sindaco Ugo Pugliese […] il governo comunale ha realizzato un cambiamento straordinario (tipo confermare Gaetani ad Akrea, ndr). Ha procurato a Crotone una vera chance. Aeroporto (già, ndr), porto, bonifica, piano strutturale, convenzione ENI (dai, davvero?, ndr)». Addirittura, secondo il nuovo scienziato di giunta (Frisenda, trema che questo ti ruba il titolo), «tutto è connesso». Proprio tutto: dall’aeroporto (per il quale il suo sindaco non ha chiesto l’esercizio provvisorio) alla ferrovia, dal comune (entità a sé) ai cittadini (che non riescono a dialogare con l’amministrazione) fino alla sua nomina ad assessore che è collegata – questa davvero – alla scelta del Comune di affidare alla sua ex società una consulenza di 39.000 euro per quattro mesi (o viceversa).

Tutto è connesso, tranne Crotone col resto del mondo, i cittadini con questa maggioranza di fantocci, la meritocrazia con le scelte del sindaco (?), la città con la legalità, i soldi che vengono spesi per la differenziata (tantissimi) con il risultato finale (città sporca e piena di monnezza) ecc. Ma d’altra parte, come ha detto il signor Ugo Pugliese, «la musica a Crotone è cambiata». Peccato che i musicisti (pessimi) siano rimasti gli stessi.

di Antonio Belluomo Anello
Il Pitagorico


Dona ora
Sostieni il progetto, fai una donazione

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...